alu – klima 92

Serramenti in legno lamellare a quattro strati di qualsiasi essenza legnosa, aventi telaio maestro di sezione 92 x 80 mm ed ante di sezione 92 x 90 mm, sistema di costruzione mediante tenone aperto ed incollaggio con colle ad alta resistenza.
Rivestimento esterno in alluminio in tinte RAL o tinte legno da ns. mazzetta con profili giuntati meccanicamente a 45° o saldati tra loro, fissati con clips di aggancio tra alluminio e legno. Verniciatura dei serramenti mediante vernici all’acqua ecologiche nel rispetto dell’ambiente, disponibile nella versione laccata tinte RAL e mordenzati tinta legno.
Tripla guarnizione perimetrale di tenuta in “TPE” di cui due su anta e una su telaio maestro. Ferramenta di chiusura a nastro con nottolini a “fungo” regolabili aventi tre punti di chiusura sulle finestre e quattro punti di chiusura sulle portefinestre o ferramenta per apertura anta-ribalta con chiusura perimetrale dell’anta (su richiesta). Ferramenta di tenuta mediante cerniere angolari con coperture (su richiesta). Scolo dell’acqua con gocciolatoio in alluminio o alluminio rivestito legno sulle finestre e soglia a terra in alluminio a taglio termico sulle portefinestre.
Entrata zero con fascetta interna (su richiesta). Coprifili di serie su 3 o 4 lati a sormonto o complanari al telaio. Vetrocamera con doppia camera basso emissiva con doppio vetro antinfortunistico di serie in conformità alle normative vigenti, con possibilità di aumentare le prestazioni termoacustiche per soddisfare le richieste sia a livello termico che acustico.

 

Note tecniche

• Telaio maestro e anta sez. 92X80 mm in legno lamellare a 4 strati
• Isolamento termico UW da 1,3 a 0,8 W/m² K
• Tripla guarnizione perimetrale di tenuta in “TPE”
• Isolamento acustico RW fino a 44 dB
• Rivestimento esterno in alluminio cianfrinato e saldato in tinte RAL e effetto legno
• Tenuta: permeabilità all’aria 4, tenuta all’acqua 5A/E1350, resistenza al vento C3/C5

Condividi questa pagina

Condividi su facebook
Condividi su print
Condividi su email
Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124
Come disposto dall’art. 1, comma 125, della L. 124/2017, si espongono gli importi relativi a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e vantaggi economici di qualunque genere, ricevuti dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti assimilati alle pubbliche amministrazioni.

AIUTI DI STATO

SOGGETTO EROGANTESOMMA INCASSATADATA INCASSOCAUSALE
ERARIO3.440,0007/07/2020CONTRIBUTO f.DO PERDUTO DL 34/2020
ERARIO6.880,0009/12/2020CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DL 137/2020
ERARIO969,0031/07/2020

I ACCONTO IRAP ANNO 2020

ERARIO289,0016/04-16/05CREDITO IMPOSTA BOTTEGHE E NEGOZI
ERARIO460,0016/09/16/11CREDITO IMPOSTA CANONI LOCAZIONE

La società dichiara inoltre aiuti di stato e aiuti de minimis e che questi sono stati pubblicati nella sezione trasparenza del Registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’art. 52 della L. 232/2012 e consultabili al seguente link https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/… inserendo come chiave di ricerca nel capo CODICE FISCALE RBLFBA74S26B110T.